© Copyright 2000 - 2018 Nord-Sud Edizioni
Filtra
Filtra per categoria
675 risultati

Leprottino arriva al Monte Nuvola. Là, tra i cespugli, lo aspetta una sorpresa!

Arcobaleno perde la sua scaglia scintillante e, per cercarla, si tuffa nell'abisso più profondo di tutto l'oceano. Nelle profondità, dove l'acqua è buia come la pece abitanti del mare brillano di luce propria, farà incontri inaspettati un calamaro fosforescente, delle meduse coloratissime, un polipo gigante... e grazie ai nuovi amici, riuscirà infine a ritrovare il suo piccolo, grande tesoro.

Arcobaleno è il pesce più bello di tutti i mari. Lo chiamano così perché le sue squame brillano di tutti i colori dell'arcobaleno. Ma, ahimè, è così fiero e vanitoso che tutti lo evitano e lui si sente molto solo. Un giorno, però, regala a un pesciolino una delle sue belle squame. Poi ne regala un'altra, poi un'altra e un'altra ancora... e così scopre che, quando si divide quel che si ha con gli altri, si diventa felici. Con inserti argentati in copertina e all'interno.

Arcobaleno vive felice con i suoi amici, quando si imbatte in un piccolo pesce in cerca di aiuto. Ha perduto il suo branco e vorrebbe restare con il gruppo dei pesci scintillanti. Ma Zig-zag, il pesce con le pinne frastagliate, non vuole forestieri intorno a sé e Arcobaleno non osa contraddirlo. Quando, però, uno squalo dà la caccia al nuovo venuto, Arcobaleno sa quel che deve fare: correre in suo aiuto!

Una nave da crociera, un furto misterioso e diciassette famiglie. Diciassette storie per scoprire diversi tipi di famiglia: nucleare, monoparentale, numerosa, ricomposta, ricostituita, adottiva, estesa, unipersonale, di accoglienza, con due madri, con due padri, con animali domestici, con genitori separati, con madre single adolescente, senza figli, con genitori maturi e con nonni. L’ispettrice Croce e sua figlia Alba si sono imbarcate sulla nave da crociera Gabbiano, pronte a godersi delle meritate vacanze. Tuttavia, la prima sera a bordo, uno strano avvenimento mette in agitazione tutta la nave: il prezioso smeraldo della duchessa Della Florinata è scomparso!...

Oggi il pesciolino Arcobaleno non riesce proprio a prendere sonno. Niente sembra essergli d'aiuto, se non... la mamma! Solo lei può far scappare lo squalo più minaccioso, riportare Arcobaleno a casa se si perde, consolarlo se un brutto sogno gli mette paura. E, come per magia, Arcobaleno si addormenta.

Finalmente eccovi la mia storia! Essere il cane di Rafe non è sempre semplice, ma di sicuro non ci si annoia MAI! Infatti ho un sacco di cose da raccontarvi: - come proteggo il giardino da uccelli, procioni, scoiattoli, procioni e… ho già detto procioni? - la tecnica migliore per annusare il POSTERIORE di un cucciolo e ottenere le ultimissime notizie canine. - e il mostro terrificante rinchiuso nel ripostiglio del corridoio: l’ASPIRAPOLVERE! Ma, soprattutto, la malvagia Signorina Stricker mi rispedirà al CANILE se non mi comporto bene! Cosa deve sopportare...

Finalmente eccovi la mia storia! Essere il cane di Rafe non è sempre semplice, ma di sicuro non ci si annoia MAI! Infatti ho un sacco di cose da raccontarvi:  - come proteggo il giardino da uccelli, procioni, scoiattoli, procioni e… ho già detto procioni? - la tecnica migliore per annusare il POSTERIORE di un cucciolo e ottenere le ultimissime notizie canine. - e il mostro terrificante rinchiuso nel ripostiglio del corridoio: l’ASPIRAPOLVERE!  Ma, soprattutto, la malvagia Signorina Stricker mi rispedirà al CANILE se non mi comporto bene! Cosa deve sopportare oggigiorno un BASTARDINO DISOBBEDIENTE!

Coniglio è felice di farsi i fatti suoi e non vuole ascoltare nessun altro. Almeno finché la sua mamma non gli suggerisce qualcosa a cui non può proprio resistere! E così alla fine tutti l’hanno vinta!

Sorpresa era assolutamente imprevedibile. E per niente ordinaria.

Donne di Scienza è un libro affascinante e istruttivo, con splendide illustrazioni, che mette in evidenza il contributo di 50 donne brillanti nei campi della scienza, della tecnologia, dell'ingegneria e della matematica, dall'antichità ai giorni nostri.

Mary era una bimba... sottovoce. La sua famiglia faceva talmente tanto rumore da non riuscire quasi a sentirla. Finché lei, con le sue maniere delicate, non riuscì a mostrare loro le meraviglie del mondo che si stavano perdendo.